27 marzo giornata mondiale del teatro: I love it.

Il 27 marzo è la giornata mondiale del teatro (trovi tutte le info qui), una realtà che io amo moltissimo. Che si tratti di opera lirica, di prosa, di musical o di balletto quando ho la possibilità di andare a teatro cerco di non farmela sfuggire. Trovo che sia magico: coinvolgente come un film, introspettivo come un libro e unico come ogni cosa che non potrà mai essere replicata nello stesso modo.

Per celebrare questa giornata ho pensato di condividere con voi un pezzetto della commedia Le Rane di Aristofane, che fu rappresentata per la prima volta ad Atene nel 405 a.C. Mi ha sempre affascinato la capacità di certe opere di restare immortali e attuali.

XANTIA: La devo dire qualcuna delle solite, padrone, di quelle che fanno ridere gli spettatori?

DIONISO: Dì quello che ti pare, tranne “scoppio”. Questa no, è venuta a noia.

XANTIA: E qualche altra di quelle fini?

DIONISO: Purché non sia “crepo”.

XANTIA: E quella più spiritosa di tutte?

DIONISO: Coraggio! L’unica cosa che non devi dire…

XANTIA: Cioè?

DIONISO: Cioè, spostando il carico da una spalla all’altra, che te la fai sotto.

XANTIA: E neanche che con tutto questo peso se nessuno mi dà una mano saranno scoregge?

[…]

 

 

Solo per ricordarci che i vari Frank Matano (che comunque mi è simpaticissimo) non hanno inventato nulla! 😉

 

Buona giornata del teatro a tutti voi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...